• Territorio e varesinità nella ricetta di Terra e Laghi
    Territorio e varesinità nella ricetta di Terra e Laghi Se c’è un modello varesino nella realizzazione di progetti culturali legati al territorio, questo trova la sua massima progettualità nella kermesse Terra e Laghi di Teatro Blu. E per varesinità intendiamo una identità spirituale, più che strettamente genetica, se guardiamo la carta di identità degli organizzatori: Silvia Priori, nata a Brescia e suo marito Roberto Gerbolès, colombiano. Varesinità quindi intesa come senso di appartenenza alla terra in cui viviamo, indipendentemente dal luogo di nascita. Ma non solo: varesinità intesa come capacità di partecipare integrandosi nei bellissimi luoghi naturali e meraviglie storiche e artistiche che ci circondano. Restituendo vita alla bellezza di cui ogni giorno ci nutriamo. Varesinità, anche, come capacità di fare rete, a partire dalla sintonia umana, creando una sinergia operativa di professionisti competenti e dinamici. Non è secondario…

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Home Page

Home Page (8219)

Sabato 20 maggio al Parco delle Cave, in provincia di Milano, sarà di nuovo il magico momento della Lusiroeula, la passeggiata notturna che permette di ammirare le lucciole nel periodo di massima luminescenza. Tra maggio e giugno questi piccoli esseri sono ancora più luminosi del solito grazie alla "danza nuziale" che permette la loro riproduzione. Il percorso che consente di vedere questo spettacolo, a cura degli Amici della Cascina Linterno, inizierà da via Cancano e terminerà alla Cascina Linterno, con alla fine un momento musicale sull'Aia. Gli organizzatori, per favorire l'osservazione delle lucciole nel loro ambiente naturale senza troppi affollamenti, proporranno una serie di camminate in solitaria lungo il tragitto ad anello leggermente più breve che si snoda tra il laghetto della Cava Cabassi, l’Area Naturalistica, la Cava Casati e le aree agricole di Cascina Linterno. Queste iniziative, raggruppate sotto il nome di Piccola Lusiroeula, verranno tenute giovedì 18 e…
Il proporzionale e la necessità di fare coalizioni le più ampie possibili per poter vincere impone di fare alcune scelte organizzative e tattiche da sempre vincenti in questi casi. E’ meglio infatti presentarsi di fronte agli elettori con la maggiore e con la più variegata offerta politica possibile, ovvero con più liste piuttosto che una sola che comprende tutto, ma che non distingue nessuno, della serie uno più uno fa tre. In questa prospettiva molto pragmatica nasce un nuovo partito, di stampo animalista, guidato dalla parlamentare di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla. Si chiama “Dalla parte degli animali”, come la trasmissione di Retequattro in onda da poche settimane, e sarà collegato al partito di Silvio Berlusconi (nella foto con la Brambilla). Lo scrive la Stampa in edicola oggi. Nelle famiglie ci sono 7 milioni di cani e quasi 8 milioni di gatti e, compresi uccellini, pesci e conigli, sul territorio…
“L’acciaio rappresentò la scintilla che innescò il processo per la costituzione dell’Europa che conosciamo oggi – ha dichiarato nel corso dei saluti introduttivi Emanuele Morandi, Ad di Made in Steel -. Fu un percorso incentrato sulla cooperazione, la stessa che la nostra manifestazione intende trasmettere”. Proprio su una riflessione che coinvolga l’intera filiera dell’acciaio – dal commercio di materie prime, passando dalla produzione siderurgica, dalla distribuzione e trasformazione di prodotti in acciaio fino al loro utilizzo in numerosi comparti del manifatturiero – si fonda la riflessione condotta nell’ambito della tre giorni di convegni proposta da Made in Steel. “Stronger together è il titolo che abbiamo scelto nell’appuntamento 2017 della nostra manifestazione – ha continuato Morandi – perché siamo convinti che soltanto insieme, seguendo un approccio che superi la mera competizione e che abbracci una strategia cooperativa e di filiera si potranno affrontare, e superare, le grandi sfide dell’acciaio globale”. Anche…
Milano vista da un romano è una città di un'altra nazione, in cui si parla incidentalmente la stessa lingua. È un luogo con le valigie pronte per l'Europa e se l'Europa chiude pazienza, c'è sempre il mondo. E in quelle valigie ha stipato tutto il meglio dell'Italia (il cibo, il design, la moda, i libri, perfino il clima sempre più mediterraneo) come fosse un Expo permanente, un'Italialand che basta pagare il biglietto e te la spassi. Certo, anche a voi milanesi ogni tanto rode perché c'è traffico. Ma davvero credete che sia traffico quella cosa là? Davvero davvero? Anche voi borbottate quando una linea della metro si guasta. Ma perché una metro si guasti primo requisito è che esista e funzioni. Queste, credeteci, sono cose fisiologiche. Normali. Ecco, questa è la parola chiave: normalità. Milano è una città normale, il che non vuol dire che sia una normale città. È…
Forse non tutti sanno che il fagiolo (genere Vigna) era coltivato in Italia ben prima della scoperta dell’America. A partire dal I secolo d.C. anche sul verdissimo e fecondo territorio agreste di Brebbia si produceva questo legume. Brebbia è un grazioso paesino adagiato in un contesto di saliscendi collinari sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, nella provincia di Varese. In centro paese spicca una imponente e antica Chiesa in marmo bianco in stile romanico, catalogata come monumento nazionale. Ma torniamo al fagiolo, anzi, al “fasòeu” come si dice in dialetto locale. Che nel passato è stato per i brebbiesi non solo un ottimo alimento proteico (definito la carne dei poveri), ma anche merce e moneta di scambio. Da esso gli abitanti traevano di che vivere e sostenersi. Qualche anno fa Domenico Gioia, durante il suo mandato prima come assessore e poi come sindaco di Brebbia, pensò di reintrodurne la coltivazione…
Alternanza scuola-lavoro, matching tra domanda e offerta, istruzione tecnica: questi, in keyword, i temi al centro del convegno organizzato da Confindustria Lombardia e Cariplo Factory ‘Un ASSIST per lo sviluppo del Capitale umano’ che si è tenuto oggi a Milano, presso la sede di via Bergognone. Nel corso del convegno sono stati illustrati i risultati del progetto “A.S.S.I.S.T. – Azioni di Sistema per lo Sviluppo dell’Istruzione Tecnica”, il progetto realizzato e finanziato nell’ambito delle attività previste dall’Accordo quadro triennale sottoscritto da Confindustria Lombardia e Fondazione Cariplo e attuato in collaborazione con le Associazioni territoriali di Confindustria Lombardia. Per il presidente di Confindustria Lombardia Alberto Ribolla “l’evento di oggi si inserisce nel quadro delle azioni avviate nel nostro Piano strategico #Lombardia2030, in merito alla centralità del Capitale Umano, per favorire il raccordo tra sistema formativo e mondo delle imprese e lo sviluppo delle competenze strategiche all’interno del mercato del lavoro. I…
"La circolazione dei lavoratori nella regio insubrica" è il titolo del convegno in programma venerdì 19 maggio 2017, dalle ore 10, nell'Aula Magna del Collegio Universitario Carlo Cattaneo, di Via Henry Dunant 7, a Varese. Il convegno presenta i risultati di un progetto di ricerca, cofinanziato dall'Unione europea, nell'ambito del Modulo Jean Monnet, dedicato all'approfondimento delle tematiche giuridiche legate alla mobilità dei lavoratori nei rapporti tra Italia e Svizzera. L’ingresso è libero e aperto a tutti gli interessati. Il programma prevede, dopo i saluti introduttivi del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi dell’Insubria, professor Alberto Coen Porisini, e del Direttore del Dipartimento di Economia, professor Matteo Rocca, l'apertura dei lavori a cura del professor Vincenzo Salvatore, Ordinario di diritto internazionale, e la presentazione del volume "The free movement of persons between Switzerland and the European Union" a cura della professoressa Cecilia Sanna, Coordinatrice del progetto di ricerca. «Il tema della circolazione…
Si scrive Nord, si pronuncia proporzionale. All’indomani delle primarie leghiste, i profeti del Nord del Carroccio ortodosso, usciti pesantemente ridimensionati nella conta interna, sono tagliati definitivamente fuori dalla stanza dei bottoni della Lega Nazionale e a forte rischio candidatura alle prossime politiche. Si parla di Lega delle origini, autonomista e federalista, in realtà si guarda alla legge elettorale che verosimilmente sarà proporzionale, riveduta e corretta quanto si vuole da soglia di sbarramento e premio di maggioranza, ma di proporzionale si tratterà. Tradotto, ognuno andrà per i fatti suoi a farsi contare di fronte agli elettori con l’obiettivo di utilizzare il risultato elettorale che ne conseguirà come una sorta di primarie di coalizione. Chi la spunterà, indicherà il premier. E’ il disegno di Silvio Berlusconi, sicuro in questo modo di prevalere sul diretto avversario Matteo Salvini. Nel caso in cui nessuna coalizione in campo dovesse raggiungere la fatidica soglia del 40%, quella…
Sergio Cova, varesino doc, classe 1978. Nato e cresciuto a Masnago per trentadue anni, prima di trasferirsi sulla sponda del lago, in quel di Biandronno. Inizia a scrivere, per puro caso, nel senso più letterale del termine, scegliendo tra i regali, una busta con la suo interno un buono per un corso di scrittura. Nel novembre del 2007, inizia a frequentare la Scuola dell'Associazione culturale "Il Cavedio" di Varese. Un riconoscimento arriva già nel 2008 con il racconto “Tutta colpa di una pecora” con cui ottiene la pubblicazione nella raccolta “Irlanda nel cuore”, un concorso dedicato agli amanti dell’isola di Smeraldo. L’anno successivo l’antologia è tradotta in lingua inglese. Da qui in avanti prende a scrivere con frequenza e i suoi racconti vengono inseriti in diverse raccolte. Partecipa al quinto concorso internazionale “Il corto letterario e l’illustrazione” con il racconto “Il campione del mondo”, scritto in occasione dei Mondiali di…
Decisamente oltre la media rispetto all’Italia, ancora all’inseguimento nei confronti dei benchmark europei. Anche nei dati del mercato del lavoro Milano conferma la propria posizione “ibrida”, un bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno a seconda del target di riferimento. L’11esimo rapporto “Il lavoro a Milano”, realizzato da Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, Cgil, Cisl e Uil, traccia comunque per il 2016 un quadro in miglioramento, con una crescita degli occupati sul territorio pari all’1,8%, una spinta che proviene in particolare dai numeri dei contratti a tempo indeterminato, visti in aumento dell’1,9% per l’intera Italia, del 2,4% in Lombardia. Una crescita che per il territorio si traduce in un “sorpasso” rispetto ai livelli pre-crisi: se per Milano l’occupazione attuale è di quasi tre punti al di sopra dei dati 2008, in Italia il gap rispetto a quella soglia è ancora dell’1,4%. Risultati superiori alla media nazionale che tuttavia non bastano per agganciare la…
L’Assemblea Generale della Banca di Credito Cooperativo di Carugate e Inzago, costituita con la presenza di 1.250 Soci, ha approvato la fusione con la BCC di Sesto San Giovanni. La decisione segue quella dei Soci di Sesto che hanno dato il loro via libera alla fusione sabato 13 maggio. Nasce così BCC Milano, un nuovo e importante soggetto bancario che sarà operativo a partire dal 1° luglio 2017. La nuova Banca potrà contare su 14.600 Soci e un patrimonio di 291 milioni di euro. L’area operativa di 124 comuni complessivi distribuiti su sette province lombarde (Milano, Monza e Brianza, Lodi, Como, Lecco, Cremona e Bergamo) sarà presidiata tramite 50 sportelli territoriali dei quali tre ubicati a Milano e tre a Monza. “La fusione con la BCC di Sesto costituisce un altro tassello nella nostra politica di sviluppo, graduale e omogenea, sul territorio – afferma Giuseppe Maino presidente di BCC Carugate…
“Civiltà del vino sul lago di Como. Origini, esperienze e prospettive” (Cinquesensi, 2017) di Leo Miglio è la prima opera che racconta le alterne fortune della viticoltura di uno fra i laghi più belli del mondo e che si propone come nuovo punto di avvio per credere nei valori dei vitigni di un territorio che dovrà essere rilanciato verso una nuova attenzione e credibilità. Le bacche autoctone del lago di Como sono oggi oggetto di una nuova attenzione da parte di alcuni produttori coraggiosi e tecnicamente preparatissimi determinati nel far salire i valori di conoscenza e stima di questi vini. Fra questi lo stesso autore, Leo Miglio, personalità della fisica internazionale che, a latere della sua esistenza scientifica, ha da sempre coltivato la passione della terra e del vino. L’opera dunque ha in se più anime: una storica, una tecnica e l’ultima narrativo-biografica. Il libro sarà presentato venerdì 19 maggio…
Milano è seconda solo a Dublino come meta per gli investimenti alberghieri in Europa. Un risultato importante per il capoluogo lombardo, città che ormai compete ad armi quasi pari, e non più spuntate come in passato, con le altre grandi città europee. La lista è stata stilata da Savills sulla base delle capacità che tali centri hanno di preservare e fare aumentare di valore il capitale investito, oltre che sul numero di pernottamenti, la crescita del Pil e la discesa della disoccupazione. Nella hit parade seguono quindi Madrid, Londra e Barcellona. “L’analisi vuole individuare le città che in Europa offrono buone prospettive al settore degli investimenti nell’ospitalità - dice Tim Stoyle, head of hotels valuation di Savills -. Dublino per esempio, al primo posto della nostra classifica, è stata una delle città con miglior performance in termini di RevPAR (revenue per available room) negli ultimi anni e mostra di poterlo…
Domenica 21 maggio, per la Valle Vigezzo sarà “open day”, aprirà così le porte, mostrerà i suoi tesori, anche quelli più nascosti, ai visitatori. La vallata si trasformerà in un unico immenso palcoscenico a cielo aperto per presentarsi al grande pubblico, in una giornata speciale e sicuramente di grande impatto. Lo scopo è quello di valorizzare e far conoscere il ricco patrimonio naturalistico e artistico della Valle, senza dimenticare le prelibatezze gastronomiche di queste montagne. Un'operazione di marketing territoriale, che vede uniti nel progetto privati, enti locali, le varie associazioni fino alle parrocchie. Un'occasione unica per conoscere magari per la prima volta, questa valle, o per chi già la frequenta da anni, riscoprirne alcuni angoli finora mai esplorati, visitando sentieri, musei, chiese, oratori, vicoli dal sapore antico che racchiudono veri e propri tesori artistici e naturali. In più, la giornata sarà anche arricchita da visite guidate, degustazioni, esibizioni, attività per…
La Regione Lombardia ha annunciato l’aggiornamento ed il completamento di “Wikivaccini”: una specifica ed innovativa applicazione pensata e studiata dal Pirellone per aiutare i genitori lungo il percorso decisionale in tema di vaccinazioni; uno strumento innovativo che risponde efficacemente ad un bisogno di maggiore informazione ed autovalutazione dello stato vaccinale dei propri figli. Così ha commentato l’assessore al Welfare Giulio Gallera: «Tramite l’app è possibile compiere un’autovalutazione dello stato vaccinale dei propri figli. In base alla data di nascita e al sesso, il sistema propone una domanda che riepiloga i vaccini che il figlio dovrebbe aver fatto. In base alla risposta del genitore, viene mostrato un messaggio con le indicazioni e le informazioni necessarie per rimanere sempre in linea con il percorso vaccinale». Per accedere a tutte le funzionalità offerte dall’App è necessario registrarsi nell’area “Calendario delle vaccinazioni” inserendo pochi e semplici dati: basterà indicare il nome, il sesso e…
Alla fine, come da pronostico, le primarie della Lega le ha vinte Matteo Salvini con l’82,7% dei voti, qualcosa in più della fatidica soglia dell’80%, indicata alla vigilia dal diretto interessato come una immaginaria asticella del risultato minimo accettabile. In caso contrario, disse infatti pochi giorni fa, sarebbe stato pronto a mollare tutto. Lo sfidante Gianni Fava ha ottenuto meno di quello che sperava, ma come varie volte dichiarato da più fonti nei giorni scorsi, sul risultato dell’assessore regionale mantovano ha sicuramente inciso e pesato il fattore cadrega e carriera. Tanti leghisti vicini a lui o a Roberto Maroni hanno optato per l’allineamento al segretario federale uscente per comprensibili motivi di sopravvivenza. Insomma, si tiene famiglia anche nella Lega. Il dato sorprendente e forse inaspettato è stato quello riguardante l’affluenza, con l’astensione collocata intorno al 45% degli aventi diritto. Se teniamo conto dell’organizzazione quasi militare del partito e della relativa…
Se si cerca nel mare delle immagini su internet il nome di Baldassarre Castiglione, che visse a cavallo tra ‘400 e ‘500, si trova un meraviglioso ritratto olio su tela di Raffaello, oggi di proprietà del Louvre, che nel 1911 sostituì temporaneamente lo spazio occupato dalla Gioconda, che era stata rubata. Occhi espressivi, sguardo profondo, cappello scuro e maniche di pelliccia gli assegnano per l’eternità l’immagine che merita: fra i più grandi letterati del Rinascimento italiano, uomo di corte a Mantova dal marchese Francesco Gonzaga e a Urbino dal duca Guidobaldo da Montefeltro, ma anche ambasciatore da papa Leone X e nunzio per Clemente VII. La storia rocambolesca del suo ritratto, fatta di viaggi, acquisti e prestiti, è di qualche secolo precedente ma molto simile a quella vissuta dai suoi scritti, un enorme patrimonio che oggi è finalmente diventato interamente di proprietà statale e trova definitivamente casa nell’Archivio di stato…
La famiglia Fumagalli mette mano al portafogli e inietta nell’azienda degli elettrodomestici Candy 70 milioni per sostenere il piano industriale: 40 sottoscrivendo un prestito obbligazionario e 30 mediante versamento soci a fondo perduto. Il prestito obbligazionario non convertibile è stato approvato da tutti i soci, compreso Maurizio Fumagalli che, lo stesso giorno, ha rassegnato le dimissioni dal consiglio di amministrazione di Candy spa. Il consigliere non è stato sostituito e i membri sono scesi da cinque a quattro. Il prestito obbligazionario ha una durata di 6 anni, interessi a tasso Euribor 3 mesi, maggiorato di 300 basis point, con rimborso alla pari dopo 48 mesi per 20 milioni e per il resto alla scadenza. Maxi perdite in centrifuga Perchè questa maxi iniezione di risorse (quasi il doppio del capitale sociale)? Le motivazioni ufficiali si conosceranno mercoledì prossimo, ma si intuisce che servano per supportare la società nel suo sviluppo ed,…
Pagina 2 di 229

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti