Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Per trattenere Franco Tosi a Legnano la Regione ci mette 2,2 mln

Scritto da Redazione

Franco Tosi a Legnano fa rima con timore, quello che la storica azienda di turbine, da tempo salvata dalla brianzola Bruno Presezzi Spa, possa trasferirsi e lasciare quindi gli storici stabilimenti a due passi dal monumento in memoria di Alberto da Giussano. Ci pensa ora la Regione a mettere qualche carta sul tavolo. “Regione Lombardia intende impegnarsi attivamente e concretamente per il mantenimento della ‘Franco Tosi’ nella sede storica di Legnano, scongiurando il trasferimento della produzione. A tal fine si rendono disponibili fino a 2,2 milioni di euro a fondo perduto, nel rispetto delle regole in tema di aiuti di Stato, per cofinanziare un Contratto di Sviluppo con il Ministero per lo Sviluppo Economico e la Bruno Presezzi Spa. Lo rendono noto gli assessori regionali Luca del Gobbo (Universita’, Ricerca e Open Innovation), Massimo Garavaglia (Economia, Crescita e Semplificazione) e Mauro Parolini (Sviluppo economico). “Il contributo regionale – spiegano gli assessori – sara’ finalizzato a sostenere investimenti in ricerca industriale, sviluppo sperimentale e in nuovi macchinari contenuti in un programma di Sviluppo industriale localizzato nella sede della ‘Franco Tosi’ di Legnano”. “Attraverso gli Assessorati all’Universita’, Ricerca e Open Innovation e allo Sviluppo economico – concludono gli esponenti della Giunta Maroni – Regione Lombardia e’ disponibile fin da subito a collaborare con il Ministero allo Sviluppo Economico per la valutazione congiunta del progetto di sviluppo, non appena la Bruno Presezzi Spa lo presentera’ formalmente”.

Fonte: www.imprese-lavoro.com

 

Letto 706 volte

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti