Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Economia e Industria

Economia e Industria (761)

«Non c'è più tempo da perdere. Le riforme in corso vanno portate a termine in tempi brevi!» Questo è l'imperativo lanciato dal presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, supportato dal leader di Confcommercio Carlo Sangalli e dal "padrone di casa" Giuseppe Freri, presidente di Federcomated, al meeting di quest'ultima svoltosi pochi giorni fa in Corso Venezia a Milano.
"Wake up Italy 2012" è un evento tenutosi pochi giorni fa a Boston, organizzato da alcuni importanti firme del private equity nostrano con la collaborazione di Nova, associazione italiana degli studenti di Mba negli Stati Uniti. In realtà, più che di italiani parliamo di lombardi vista la provenienza e gli interessi dei convenuti.
Solita Italietta viene da dire, ma è proprio così. Il primo tratto della Linea 5 della Metropolitana di Milano, che avrebbe dovuto essere inaugurato a novembre e poi rimandato di qualche settimana all’8 dicembre, ora rischia di vedere il taglio del nastro a gennaio, forse addirittura a febbraio.
La gestione del trasporto internazionale: movimentazione delle merci e rischi assicurabili. Sono questi i temi del seminario per le imprese che si svolgerà mercoledì 28 novembre a MalpensaFiere di Busto Arsizio (VA), a partire dalle ore 14.30.
Lo scrive Dow Jones. Casa auto valorizzata 750 mln sterline   (Il Sole 24 Ore Radiocor). Il fondo  Investindustrial di Andrea Bonomi e' vicino al 50% di Aston  Martin.
di Giovanni Cappella* La città di Saronno ha una tradizione mercantile le cui radici affondano nel Medioevo e la cui notorietà ha superato i confini della Lombardia, in virtù del fatto di essere un nodo stradale a poca distanza da Milano e a breve distanza da Como, Varese e Brianza.
Qualche opportuno e veloce approfondimento dopo l'entusiasta e positivo feedback ricevuto dall'articolo pubblicato questa mattina.
Il solito dilemma o meglio, il solito problema. Quante idee imprenditoriali vincenti, quanti potenziali Zuckerberg ci sono in circolazione, ma molte volte la mancanza di risorse, la difficoltà di ottenere credito, la scarsa propensione al rischio, piani industriali lacunosi, non consentono alle startup di arrivare al successo.
Altro che crisi e recessione, le aziende industriali brianzole sentono di potercela fare. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Impresa Monza e Brianza, progetto nato in collaborazione fra Confindustria Monza e Brianza, Università degli Studi Milano Bicocca e Criet (Centro di Ricerca interuniversitario in Economia del Territorio).
Pagina 44 di 45

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti