Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Maroni assicura: la tangenziale di Varese diventerà gratuita

Scritto da Redazione

“In Lombardia un livello di governo intermedio fra la Regione e i suoi 1.530 Comuni e’ essenziale. Il referendum popolare dello scorso 4 dicembre ha mantenuto in vita questo Ente, qualche giorno fa abbiamo firmato a Monza un importante accordo istituzionale per garantire alle Province la possibilita’ di governare con le risorse necessarie le funzioni che gli sono attribuite dalla legge e quelle che gli sono delegate dalla Regione”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, al termine della giunta, che ieri si e’ tenuta a Villa Recalcati a Varese. “Oggi – ha proseguito il governatore -, insieme alla Provincia di Varese, sottoscriviamo anche l’attuazione del protocollo relativo al passaggio di alcune strade provinciali alla nuova rete regionale, nata da un accordo fra Anas e Regione. In questo territorio – ha sottolineato – c’e’ una particolarita’, la Tangenziale di Varese. Questa tratta, attualmente proprieta’ della societa’ Pedemontana e a pagamento, passera’ ad Anas e diventera’ gratuita”. Il presidente lombardo, ha ringraziato il presidente della Provincia, Gunnar Vincenzi, “per la leale collaborazione. Su questi temi – ha sottolineato – bisogna lasciare da parte le appartenenze e pensare agli interessi dei cittadini, trovando soluzioni ai loro problemi”. Infine Maroni ha annunciato che lunedi’ prossimo, verra’ organizzato un incontro con il mondo delle automomie, “con i sindaci delle citta’ capoluogo e con i presidenti delle province, per un aggiornamento sull’attuazione del Patto per la Lombardia, sottoscritto lo scorso novembre fra Regione e Governo”.

Letto 501 volte

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti