• L'Eremo di Sant'Alberto di Butrio tra storia, misteri e leggende
    L'Eremo di Sant'Alberto di Butrio tra storia, misteri e leggende Immerso tra le verdi colline della Valle Staffora, nell’Oltrepò Pavese, l’Eremo dedicato a Sant’Alberto è un piccolo capolavoro medievale ricco di storia e leggende. La sua costruzione venne iniziata dallo stesso Sant’Alberto, forse un membro del casato dei Malaspina, che venne ad abitare in solitudine nella valletta del Borrione nel 1030, dopo aver guarito miracolosamente il figlioletto muto del marchese di Casasco, che in segno di riconoscenza gli edificò una chiesa consacrata alla Madonna in cui Sant’Alberto e i suoi seguaci potevano celebrare i divini uffizi. Costituiti in comunità, gli eremiti costruirono il monastero di cui oggi sono rimasti un’ala, il cosiddetto chiostrino e il pozzo, l’abate era Sant’Alberto, che vi rimase fino alla morte avvenuta nel 1073. Nel frattempo l’Eremo, alle dirette dipendenze del Papa, divenne molto potente a livello sia…

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Pagina 20 di 20

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti