Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Luigi Caruso

Luigi Caruso (9)

Sono 200 i milioni di euro investiti dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte, per migliorare e potenziare il trasporto pubblico lombardo in tutte le sue articolazioni. "È un impegno straordinario quello che abbiamo messo in campo - ha detto Sorte - per rinnovare, con un intervento massiccio, le strutture della rete ferroviaria". I provvedimenti assunti dalla Giunta: È di 160 milioni (84 milioni di risorse statali già trasferite alla Regione e 76 milioni del bilancio lombardo) lo stanziamento per rendere più efficiente il servizio ferroviario regionale e quindi il servizio di trasporto pubblico. Gli interventi riguardano in particolare: le linee della Brianza; l'accessibilità e la riqualificazione delle stazioni e delle aree di interscambio modali; il miglioramento della sicurezza e della regolarità dell'esercizio ferroviario, attraverso l'eliminazione dei passaggi a livello più critici e la realizzazione di viabilità sostitutive. A beneficiarne le province di Milano, Monza e Brianza,…
"I Liberali non ebbero bisogno di aspettare il crollo del comunismo per capire perché le ricette collettiviste fossero economicamente disastrose e perché fossero nemiche delle nostre libertà civili e politiche". Il fondo di Angelo Panebianco, pubblicato su Il Corriere della Sera di questa mattina, sul comunismo e l'anti capitalismo che non muoiono mai (soprattutto in Italia) è da leggere e poi incorniciare. "L'errore stava proprio nella dottrina" scrive e i liberali lo sapevano "grazie a tanti importanti lavori che si erano accumulati nel tempo, ad esempio gli scritti dell'italiano Luigi Einaudi sul mercato e l'economia collettivista" o anche "il grande dibattito degli anni venti-trenta, animato dagli economisti austriaci, sulla impossibilità di pianificazione socialista". I liberali sapevano l'ovvietà del fallimento della ricetta economica +stato -mercato come noi sappiamo che è un'idiozia riproporla oggi. I liberali sapevano perché "le ricette statal-collettiviste" fossero anche "nemiche delle libertà civili e politiche" ricorda "Era in…
Ma cos'è la destra? Cos'è la sinistra? Così cantava Gaber in una delle sue celebri e grandi canzonette. Questo è il primo passo del centrodestra gallaratese, "La destra e la sinistra esistono ancora. Eccome, e sono diverse!" ha subito precisato Moreno Carù coordinatore cittadino di Forza Italia. Tre sono i partiti che ieri sera martedì 5 maggio 2015 - Forza Italia, Fratelli d'Italia e Unione dei Democratici Cristiani e di Centro - nella recentemente inaugurata sede di Forza Italia a Gallarate, hanno presentato e firmato la "Carta dei Valori" e manifesto politico del centrodestra "Noi tutti insieme crediamo". Quello di Lara Comi - questa volta declinato sul territorio: per una nuova alleanza gallaratese sotto l'insegna di "Liberi per Gallarate". Non è un cartello elettorale, non è un anticipo sulle elezioni amministrative del 2016 "al contrario siamo pesantemente in ritardo!" hanno tuonato tutti e tre gli astanti. I cittadini di Gallarate non si meritano…
La Conferenza dei Servizi che si è tenuta lo scorso 15 aprile 2015, ha confermato il +1,0 metri sopra lo zero idrometrico alla Diga della Miorina di Sesto Calende, contrariamente a quanto chiede da tempo il Parco del Ticino, ossia il ripristino a +1,5 metri (applicato per sei anni fino al 2013). Il livello richiesto è necessario a garantire la risorsa idrica per la vita del fiume Ticino, l'agricoltura e anche l'acqua necessaria per il regolare funzionamento del sito Expo. Di fatto la Conferenza dei Servizi ha smentito il Ministro dell'ambiente Galletti, che lo stesso giorno, con una lettera a sua firma pubblicata dal Corriere della Sera, aveva rassicurato tutti circa l'accoglimento della richiesta. La Diga della Miorina è lunga 200 metri, regola il deflusso del Lago Maggiore, permette di alimentare con regolarità il fiume Ticino, il Canale Industriale, i Navigli e il Canale Villoresi in sponda lombarda e principalmente il canale Regina Elena in sponda piemontese. Un livello…
Oggi a Torino si è svolta una nuova assemblea dei “Ricostruttori” di Forza Italia, i lavori si sono conclusi con l'intervento di Raffaele Fitto. "L'assemblea di sabato sarà l'occasione per esporre e per condividere idee e proposte che hanno l'obiettivo di rilanciare il progetto di Forza Italia e del centrodestra sia dal punto di vista dei contenuti che dal punto di vista organizzativo" ha scritto Fitto nel testo dell'invito che ha spedito ai quadri del partito piemontese di Forza Italia. Fitto non ha nascosto l'amarezza per l'assenza dei vertici piemontese di Forza Italia "non è così che si lavora per ricostruire il centrodestra" ha detto all'arrivo. In sala duecento persone circa, sul palco Daniele Capezzone. Al fianco di Fitto, Ettore Puglisi e Valter Zanetta di Verbania, i due esponenti di Forza Italia espulsi dal coordinatore regionale del Piemonte Gilberto Pichetto. In sala Agostino Ghiglia e Il senatore Andrea Fluttero. Il leader dei Ricostruttori,…
di Luigi Caruso* Debito pubblico di fantastiliardi, Recessione, Deflazione, Disoccupazione, Esodati e tutti gli errori della Politica, avvisi e moniti della Ue, del Fmi, dell’Ocse, della Bce. Ed ancora i funerali, prima di tutto di coloro che hanno perso tutto, soprattutto le speranze, le quali hanno scelto il gesto estremo, poi quelli dell’industria, del commercio, dell’artigianato, della pesca, dell’agricoltura. Ed ancora, pensionati con la minima e lavoratori precari e famiglie intere che non arrivano a fine mese. Ed ancora, più che triplicati (contando solo gli italiani) sfrattati ed emarginati costretti all’elemosina, decuplicati gli sforzi della Caritas, l’IS è alle porte della Turchia (quindi dell’Europa), fame e disperazione, Guerra, Terrorismo, Dittature e Malattie, che spingono moltitudini ad emigrare nel nostro "paradiso" forse ormai perduto.
di Luigi Caruso* Si è svolta giovedi 2 ottobre 2014 alle 10, nella splendida cornice del Monastero di San Michele a Lonate Pozzolo (Va), la conferenza stampa che avvia nei fatti, una serie di iniziative che puntano a risvegliare l’attenzione sulla grave situazione in cui versa l’area di Malpensa. La richiesta viene dal territorio, l’attenzione è da sempre protagonista nei lavori e nelle interpellanze dei Consiglieri Regionali di una parte dell’area di centro destra, ma si è infiammata con le anticipazioni sul decreto Lupi da parte dell’Europarlamentare di Forza Italia Lara Comi. Padrone di casa il Sindaco di Lonate Pozzolo Danilo Rivolta, invitati tutti gli amministratori locali dell'area Malpensa.
di Luigi Caruso* L'intesa è stata firmata ieri a Genova da Maurizio Gentile, Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italia), e da Peter Füglistaler, Direttore dell'Ufficio Federale dei Trasporti della Confederazione Svizzera. Con la firma è stato dato il via libera a 120 milioni di euro di finanziamenti della Svizzera all'Italia per realizzare gli interventi di adeguamento infrastrutturale sulla parte italiana del corridoio ferroviario di Luino che collega i due Paesi, nell'ambito della rete ad alta velocità Genova-Rotterdam.  Parallelamente, Rete Ferroviaria Italiana realizzerà anche il medesimo potenziamento infrastrutturale della linea Chiasso - Milano, che completa il quadro degli interventi sulle linee di collegamento con la Svizzera, questi lavori saranno finanziati dall'Italia per un importo di circa 40 millioni di euro.
di Luigi Caruso* Università dell’Insubria e LIUC dal 22 al 26 settembre parteciperanno unite a MEETmeTONIGHT, la Notte Europea dei Ricercatori, l’appuntamento annuale che si svolge contemporaneamente in oltre 300 città dell’unione e che si propone di diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca, tra i cittadini di tutte le età, attraverso eventi e iniziative divertenti e stimolanti. Un’intera giornata dedicata a far conoscere alle aziende, alla popolazione e alle Scuole della provincia di Varese la nostra realtà Universitaria, negli atenei, straordinariamente aperti, e sul territorio nelle Aziende, nelle Scuole e nelle Piazze.

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti