Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Made in Insubria

Made in Insubria (44)

Lambretta, Gilera, Bianchi, Motom, Frera, Parilla ma anche piccoli artigiani come Taurus, Guazzoni, Mas che hanno realizzato, a volte, un unico esemplare di motocicletta ma non per questo vanno dimenticati, perché queste aziende con il loro lavoro hanno contributo a far grande il motociclismo italiano. Milano romba. Milano che scrive la storia delle due rute a motore quando ancora le foto erano in bianco e nero e l'Italia si impone tra i pionieri di un'industria che da noi ha radici importanti. Qui si è cominciato, poi sono arrivati gli altri, come spesso capita. E così tra i grandi marchi motociclistici ci si sono anche pagine in milanese. Pagine che tra qualche giorno si torneranno a sfogliare nella rassegna «Automoto Collection» che si svolgerà il 22 e 23 aprile prossimo e che, per la prima volta, metterà tutte insieme «Le moto Milanesi a Novegro». Una mostra nella mostra che vedrà esposte…
Nell'eccellenza gastronomica lombarda è nata una collezione stellata che unisce tradizione, qualità ed innovazione: si chiama Foo'D ed è una una gamma di prodotti nella cui produzione sono state conservate tutte le tradizionali lavorazioni tramandate da tre generazioni nella famiglia Pasini, rivisitate insieme allo chef milanese Oldani. Sono, infatti, Salumi Pasini, di Trezzano sul Naviglio (MI) e Davide Oldani gli artefici di questa sinergia che dà origine ad una linea di prodotti esclusivi, riprendendo i sapori delle antiche ricette lombarde rivisitati in chiave moderna. “Gli ingredienti del passato si mescolano ad elementi nuovi, suggeritici dallo chef e derivanti dalla sua esperienza profonda nel mondo dei sapori, per arrivare a equilibri insoliti e sorprendenti”, spiegano i cugini Daniela, Andrea e Filippo Pasini. Quali sono, dunque, i prodotti della vostra nuova collezione? “I prodotti sono quattro - risponde il responsabile commerciale, Andrea Pasini - con la denominazione in lingua lombarda: Cott -…
Con la benedizione di don Vittorio - guida della Parrocchia di Sant'Angela Merici - è stato inaugurato il primo punto vendita dei Supermercati Tigros a Milano, in via Cagliero, dalle parti della Stazione Centrale. Era il 1979 quando l'imprenditore varesotto Luigi Orrigoni aprì il primo supermercato di famiglia a Castronno (VA). Trentacinque anni dopo, il figlio Paolo - uno dei titolari - ha “certificato” di far parte della leadership assoluta nel settore della GDO - Grande Distribuzione Organizzata - sbarcando ufficialmente nel capoluogo lombardo. 
È in arrivo la prima edizione di Mxp Model Show - Salone Internazionale del Modellismo Statico e Dinamico - che si terrà al Parco e Museo del Volo-Volandia il 24 e 25 maggio 2014 e nasce nell'ambito del “Club di Prodotto Turistico Varesino, Varese - La Provincia con le Ali”, in vista di Expo 2015. Quello che andrà in scena vicino all'Aeroporto di Malpensa è un progetto ambizioso di promozione turistica del territorio, promosso dalla Camera di Commercio di Varese e riconosciuto da Regione Lombardia come progetto pilota per la Regione. Mxp Model Show è una full immersion nel mondo del modellismo aereo, ferroviario, militare, navale, automobilistico e meccanico, con l'obiettivo di diventare un importante appuntamento dedicato al modellismo nazionale ed internazionale, che si svolge nel nostro territorio. “La scelta della location è stata strategica in questo senso - commente l'A.D. di Chocolat Pubblicità, Segreteria Organizzativa dell'evento, Pietro Garavaglia -.
di Stefano Corrada*Carla Latini è quella della pasta omonima. Anzi era. Decide di cedere il pregiato marchio che porta il suo cognome e rilancia: esperienza e passione le fanno fondare insieme a Meregalli (storico distributore di vino brianzolo) un nuovo soggetto.Lo chiama ALA, sia per essere l'acronimo di Alte Lavorazioni Artigianali e sia perché trae origine da una tenuta toscana nei pressi di Punta Ala.Filosofia chiave: il recupero di grani della penisola, artigianalità, macinatura a pietra, trafilatura in bronzo. Il tutto per dare una pasta tenace, piena, dal gusto intenso e che sa abbracciare alla perfezione il condimento con cui è stata maritata.
Brutto colpo per gli imprenditori lombardi e per l'economia dell'intera regione dopo che con una nota del consiglio dei ministri alla Corte costituzionale il governo ha impugnato la legge regionale «Impresa Lombardia» che aveva istituito, tra l'altro, la riduzione della burocrazia, la moneta complementare all'euro e il «Made in Lombardy», un marchio apposito per tutelare le produzioni del territorio. In più anche i finanziamenti messi in campo da Regione e Finlombarda a «sostegno della crescita competitiva del sistema produttivo territoriale lombardo». In campo, oltre al marchio, anche risorse finanziarie per 500 milioni di euro stanziate per la concessione di finanziamenti, di cui 400 milioni di euro messi da Bnl e Artigiancassa (Gruppo Bnp Paribas) e 100 grazie a Finlombarda.
da Il Giornale del Lusso* Appena presentato Brianza Design, un progetto per unire le aziende le operano nel comparto. La Brianza, si sa, è la patria dell'artigianato legata al legno e al comparto dell'arredamento, che va salvaguardato in un periodo così complesso e critico come questo. Per questo motivo, è nato Brianza Design - un progetto che si pone come obiettivo principale quello di aggregare il comparto arredo, indipendentemente dal settore di appartenenza. L'iniziativa, infatti, coinvolge sia le aziende che producono, sia quelle che creano servizi, al fine di creare una rete di collaborazione il più possibile fitta, per ampliare il proprio pacchetto clienti.   Il progetto è indirizzato alle imprese e agli artigiani di arredi di design del territorio della Brianza comasca e milanese, a designer ed architetti di tutto il mondo, alle imprese che producono e commercializzano materiali per la realizzazione di arredamento o che offrono un servizio…
Tra le novità apparse nel mondo della birra artigianale negli ultimi mesi segnaliamo “Var”, un nome che la dice lunga sulla provenienza del prodotto, appunto Varese. L’avventura Var nasce infatti dalla duplice passione per la birra artigianale e per il territorio varesino. La sintesi é una birra di elevata qualità che prende il nome da una leggenda che affonda ai tempi della nascita di Varese, della denominazione stessa della città. Per quanto riguarda la produzione, nel 2012 si concretizza la  collaborazione con un dei piu’ prestigiosi birrifici del nord della Lombardia da anni presente nelle particolare guida Slow Food «Guida alle birre d’Italia» . La prima produzione viene fatta a dicembre 2012.
È stata per anni la storica e unica fabbrica italiana di apparecchi televisivi, ma poi sono arrivati giapponesi e coreani. Ma il proprietario, Carlo Vichi, 90 anni, non vuole veder chiudere la sua fabbrica. E ha un'idea. Ho un sogno. Poter dire ricominciamo a quanti ho detto: è finita”. E si commuove quando racconta a Repubblica la storia della unica fabbrica italiana di apparecchi televisivi, la Mivar. L’azienda di Abbiategrasso fondata nel 1945 ora però è in crisi. Inutile cercare di tener testa i colossi giapponesi e coreani. Così il patron della Mivar ha avuto un’idea: “Se una società di provata serietà accetta di fare televisori in Italia, io gli offro la mia nuova fabbrica, pronta e mai usata, gratis. Non voglio un centesimo. Ma chiedo che assuma mille e duecento italiani, abbiatensi, milanesi. Questo chiedo. Veder sorridere di nuovo la mia gente”.
Pagina 1 di 3

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti