Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Paola Montonati

Paola Montonati (384)

Al via la centesima edizione del Giro d'Italia. Il ricordo vola al più grande campione del ciclismo, l’Airone, Fausto Coppi, Il Campionissimo, sempre in vetta alle classifiche tra gli sportivi più amati di tutti i tempi. Una storia umana e sportiva quella di Coppi, che si dipana proprio a tappe per tutta l'Insubria, come se fosse un Giro o un Tour, toccando gli angoli più estremi della regione. Dalle colline di Quarna Sotto, 800 metri d'altezza sul Lago d'Orta, a una decina chilometri da Omegna, paese d'origine della famiglia, per arrivare alla natia Castellania sui colli tortonesi. Passando per Milano, Legnano, Busto Arsizio, il Lago Maggiore, Varese, Varano Borghi e Lugano, tracciando quasi una linea retta. Non solo luoghi ma soprattutto persone, che hanno segnato i momenti principali della sua carriera e della vita privata. Uomo dai modi semplici, educato ed elegante, timido, per non dire schivo, con un qualcosa…
“La più bella veduta della Lomellina” diceva di Sannazzaro, Goffredo Casalis nel suo "Dizionario storico geografico degli Stati Sardi" (Torino, 1847) di una zona, collocata tra Lombardia e Piemonte caratterizzata da una pianura uniforme, ritmata dai riquadri delle risaie e interrotta solo dai filari di pioppi. Secondo alcuni il borgo si chiama Sannazzaro in omaggio al martire milanese Nazarius, che nel I secolo fu evangelizzatore dell'Italia del Nord con il discepolo Celsus, infatti, la parrocchiale tardomedievale è dedicata a Nazzaro e Celso e custodisce le loro reliquie. Secondo un'altra ipotesi il toponimo potrebbe arrivare dal nome della nobile famiglia dei de Sancto Nazario, che è citata in documenti pavesi dal XII al XIV secolo. Altrettanto controversa è l'origine della denominazione de' Burgondi o de' Burgundi che compare molto tardi, nel Cinquecento, ed è ufficializzata da un decreto reale del 1863 e fino a quel momento su carte, mappe, atti, c’era…
Giovanni Mauri da Jerago con Orago, ha infilato l'ennesima perla della sua straordinaria carriera; sabato 29 aprile ha infatti conquistato il campionato tedesco di calcio la Bundesliga, come preparatore atletico di Carlo Ancelotti, di cui da oltre vent'anni è fido collaboratore, oltre ad essere il suo uomo ombra. Un successo che lo ha portato a vincere almeno un titolo in tutti i principali campionati europei: Italia, Spagna, Inghilterra, Francia e adesso buon ultima anche la Germania. Nato ad Albizzate il 15 novembre 1956, Mauri ha sempre avuto la passione del calcio unita a quella dell'atletica ma fondamentalmente per lo sport e l'attività fisica in generale. Da calciatore inizia girovagando per le formazioni del gallaratese, dove giostra come centrocampista di rottura, difensore e uomo di fascia. Arriva poi a calcare i terreni della vecchia Serie C2, tra la fine degli anni 70 e i primi anni 80, vestendo le maglie di…
Quante volte passando per la statale Regina, sul lago di Como, dopo la doppia curva che porta fuori da Argegno, ci s’imbatte con lo sguardo con la "struttura", invero un po' nascosta, della funivia che consente di raggiungere Pigra, nome che ispira curiosità e che di suo invita già alla vacanza e al relax. In realtà la funivia che porta a Pigra e in Val d'Intelvi, non è ben segnalata ovunque. Non è pubblicizzata e incredibile a dirsi, nell'era della comunicazione di massa e con la connessione h24, è anche difficile trovare notizie sul web. Forse per la natura e l'importanza di quest'opera, inizialmente non solo turistica, in quanto destinata a essere il cordone ombelicale fra Pigra, paesino di montagna un po’ isolato, e la riva del lago, dove c’è la possibilità di raggiungere Como o Bellagio tramite i battelli della navigazione in partenza da Argegno. Una soluzione che evita…
A Legnano si entra nel mese che porta all’atteso Palio, che si terrà Domenica 28 maggio 2017. Ma la città vive già in questo periodo l’atmosfera della gara, gli eventi si moltiplicano e s’intensificano. Sabato 29 Aprile, alle ore 21, la Traslazione della Croce dalla Contrada San Martino, che ha vinto la scorsa edizione, alla Basilica Romana Minore di San Magno, cui seguirà l’Emissione del bando per il Palio 2017, da parte del Supremo Magistrato del Palio, il Sindaco di Legnano. Lunedì 1 maggio, è la volta dell'ormai tradizionale appuntamento dei "Manieri aperti". Allestimenti medievali, mostre, mercatini tematici e vari, esibizioni di ballo, iniziative e animazione varia, per trascorrere una giornata alla scoperta delle otto Contrade e del lavoro incessante che porta al Palio di Legnano, all'impegno profuso dai contradaioli durante tutto l'anno. E in alcuni casi assistere anche al battesimo di Contrada dei più piccoli. E’ l’occasione per visitare…
Busto Arsizio, nei prossimi giorni si appresta a celebrare con orgoglio i 500 anni del centralissimo santuario di Santa Maria di Piazza, nota anche come Madonna dell’Aiuto. Edificio dalla forma geometrica solida, rigorosa ed essenziale, sormontato da un tiburio ottagonale, coperto da un tetto a sella ornato da pinnacoli che gli conferiscono una forma particolare e unica. "La Chiesa della Madonna di Piazza, Chiesa, dico, di moltissima divotione et fabrica non meno bella che vaga, anci zoiello di tutta l’Italia". Così Giovanni Battista Lupi, teologo e giurista, definisce il Santuario di Santa Maria di Piazza, parlando delle funzioni liturgiche che si svolgevano nella chiesa, nella sua narrazione della peste del 1630 a Busto Arsizio. Si chiama Santa Maria di Piazza, non perché si trovi nella piazza Santa Maria, ma perché la “Piazza” per antonomasia era al tempo l’unica esistente, centro civile oltre che religioso di Busto Arsizio. Infatti, la parte…
Ornavasso posta all'imbocco della Val d'Ossola è da millenni punto di snodo e di passaggio da e verso Nord, verso le Alpi e il cuore dell'Europa. La sua importanza storica si perde nella notte dei tempi. I boschi e le rocce della Val Grande, riportano presenze dell'uomo già in tempi molto antichi, troviamo, infatti, massi coppellati e incisioni rupestri varie, recanti anche le costellazioni in maniera precisa. A fine Ottocento e poi nell'immediato secondo dopoguerra, furono scoperte due vaste necropoli nelle località "San Bernardo" (181 tombe) e "In Persona" (165 tombe). Le tombe s’inseriscono nella cultura leponzio-celtica, di cui recano iscrizioni nel relativo alfabeto. Agli inizi del 1300 sulla montagna di Ornavasso s’insediarono gruppi di coloni Walser, provenienti dal Vallese svizzero. Alla fine del secolo il borgo e il territorio circostante erano diventati già un'isola linguistica tedesca e rappresentavano l'insediamento più meridionale dei Walser nell'Ossola. I coloni si dividevano tra…
Fondazione Augusto Rancilio riapre al pubblico Villa Arconati, “la piccola Versailles lombarda” domenica 30 aprile e lunedì 1 maggio 2017, la Festa di apertura della Stagione 2017. Dopo i lavori di restauro operati nei mesi di chiusura da ottobre ad aprile, Villa Arconati è ora pronta a donare ai suoi visitatori nuovi gioielli e aree rimesse a nuovo. Il 30 aprile e il 1 maggio la festa di apertura sarà all’insegna delle “delizie” per tutti i sensi. Fondazione Augusto Rancilio in collaborazione con la Compagnia De’ Cristoforis - i Rievocatori ufficiali della Villa - farà rivivere usi e costumi del Settecento, il secolo d’oro della piccola Versailles lombarda: personaggi in costume d’epoca si mescoleranno al pubblico, narrando storie di un passato evanescente e glorioso alla “corte” di Giuseppe Antonio Arconati. Il 30 aprile dame imbellettate e nobili signori si esibiranno in alcune danze settecentesche, per poi presentare al pubblico i…
Dopo il pienone per le vacanze pasquali e l'assalto di turisti a Pasquetta, Arona è già proiettata verso l'estate, mettendo in campo diverse iniziative per proporsi sempre al meglio. La prima manifestazione in programma riguarda l'inaugurazione dell'Arco di Palmira in 3D. Dal 29 aprile al 30 luglio Arona, ospiterà infatti il tour "Passing through, moving forward", evento culturale dell'anno, che vi approda, donandole un respiro internazionale, dopo aver toccato Londra, New York, Dubai e nei giorni scorsi Firenze per il G7. Il “New York Times” ha inserito la riproduzione dell’Arco di Palmira tra le opere più simboliche del 2016, insieme alla passerella galleggiante di Christo “The Floating Piers”. Un evento che si spera, porti almeno in parte, l'attenzione clamorosa che è stata data al Lago d'Iseo. Inaugurazione prevista per sabato 29 aprile 2017, alle ore 20.30 in Piazza San Graziano, proprio di fronte al museo archeologico di Arona. La cerimonia…
Pagina 3 di 23

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti