Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Paola Montonati

Paola Montonati (343)

Lungo la strada che conduce alle celebri Cascate del Toce, agli spettacolari Orridi di Uriezzo e alle rigeneranti Terme di Premia, si trova Crodo, borgo di mezza valle celebre per le sue acque. E proprio l'acqua, che ha fatto conoscere il nome di Crodo, è stata scelta come base, come ambientazione nuova e particolare per il presepio, la forma più tradizionale e antica per ricreare l'atmosfera del Natale. Più in quota ci sono le sue frazioni alte, con tesori di pura e semplice bellezza, che siano essi architettonici o naturali, spesso quasi nascosti nei cortili delle case in pietra. Ed è lì che si svolge Presepi sull’acqua, un evento diffuso che è qualcosa di davvero magico e fiabesco da vedere, da tre anni per il Natale in cime che modellano un territorio ancora poco noto al mondo del turismo e in grado di dare suggestioni uniche ai visitatori, per i…
La Valle Antrona è una delle sette valli che partono lateralmente dalla Val d’Ossola, offrendo paesaggi quasi incontaminati, tranquillità, piccoli laghi alpini, passeggiate nel verde e tra i boschi. E tradizione Walser. Per raggiungerla bisogna risalire la superstrada del Sempione, e poi una volta giunti a Villadossola si prende a salire. All’interno di questa Valle, troviamo Viganella, un piccolo borgo di circa 200 persone con la curiosa caratteristica di essere un paese senza sole, per lo meno per tre mesi l’anno, e non ha proprio le carte in regola per attrarre grandi folle di turisti, eppure gli abitanti sono riusciti a trasformare negli ultimi anni il singolare collocamento geografico in uno straordinario fenomeno mediatico. Dal momento che si trova in un tratto di valle particolarmente angusto, il centro montano è in una posizione che dall’11 novembre al 2 febbraio, ostacola i raggi del sole lasciando questo piccolo angolo di Insubria…
Se si vuole provare un assaggio del Natale in Svizzera, da metà novembre sono aperti i celebri mercatini, unici nel loro genere se non si ha voglia di allontanarsi molto da casa e di provare qualcosa di diverso dal solito. Raggiungere la Svizzera dall’Italia in treno, infatti, è veloce e molto economico grazie alle promozioni Trenitalia per il fine settimana o il ponte dell’Immacolata. I mercatini di Natale sono allestiti nelle principali città svizzere, che per l’occasione diventano dei deliziosi villaggi natalizi, con casette in legno dove si possono gustare le specialità locali, riscaldarsi col vin brulé, comprare addobbi natalizi e piccoli prodotti di artigianato. Ma dove sono i mercatini di Natale in Svizzera? Sono a Basilea, Berna, Locarno, Lucerna, Lugano, Zurigo e St. Moritz. Chi passa nel centro storico di Basilea, sul fiume Reno, al confine tra Francia e Germania, è affascinato dalla splendida atmosfera natalizia, dall’aria profumata di dolci, dall’enorme…
Il Museo MAGA di Gallarate festeggia cinquant’anni di attività con la mostra Ritmo sopra a tutto, che dal 15 ottobre al 5 febbraio 2017 presenta cento opere che fanno parte del percorso che ha portato alla formazione delle collezioni del museo stesso, dall’attenzione per il MAC – Movimento Arte Concreta fino alle più recenti tendenze. E’ un itinerario che illustra il lavoro di ricerca del MAGA, una delle più note istituzioni lombarde sull’arte moderna e contemporanea, per una sintesi delle principali esperienze artistiche italiane dal dopoguerra a oggi. La mostra è a cura di Franco Buffoni, poeta e intellettuale di Gallarate, che ha ideato un percorso espositivo con filo conduttore i testi dei più grandi poeti del Novecento, da Eugenio Montale e Giovanni Raboni, oltre a personaggi che hanno saputo usare con successo l’arte visuale e la letteratura, tra cui Nanni Balestrini, Emilio Isgrò ed Emilio Villa. Inoltre, Ritmo sopra a tutto…
Con trenta chilometri di percorso nel verde del Parco RTO Rile-Tenore-Olona, il Grand Tour RTO sarà una buona possibilità per correre, allenarsi, andare in Mountain Bike, vedere le bellezze artistiche, storiche e naturali da Cairate a Caronno Corbellaro a piedi o in bicicletta, come il sito UNESCO di Castelseprio-Torba, il Monumento Naturale di Caronno Corbellaro, la Collegiata di Castiglione Olona, in quella zona tra fiumi Rile, Tenore e Olona, ricca di aree umide e con un tratto della Pista Ciclopedonale dell’Olona. Il Parco Rile-Tenore-Olona deve il suo nome ai tre torrenti che ne attraversano gran parte del territorio ed è circondato dai parchi Pineta di Tradate e Appiano Gentile, Campo dei Fiori e Ticino, dai PLIS Lanza, Medio Olona e Bosco del Rugareto, occupa 2200 ettari di territorio ai piedi delle Prealpi Varesine, che, oltre ad un’importante area agricola - boschiva, conserva un vasto patrimonio storico, culturale e monumentale, per un polmone verde all’interno…
È altissima l’attesa per la diciottesima edizione dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, che con oltre 210 espositori richiamano migliaia di visitatori da tutta la penisola e l’Europa. La manifestazione si svolgerà dal 9 all'11 dicembre, con molte novità, a cura della Pro Loco e del Comune di Santa Maria Maggiore. I mercatini vigezzini sono molto amati grazie all'alta qualità e artigianalità dei prodotti esposti, scelti dopo un accurato lavoro di selezione degli espositori, che provengono anche da altre regioni, come Marche, Lazio, Emilia Romagna e Veneto. Saranno presenti presepi artigianali, ceramiche raku, candele, cucito creativo, vetri e porcellane dipinti a mano, una miriade di decorazioni e addobbi natalizi, tradizionale artigianato in legno, specialità gastronomiche di alta qualità, casette e decorazioni in legno e pietre locali e molto altro, per una ricerca del regalo giusto davvero unica, tra le stradine lastricate e le intime piazzette, tra le vette…
Avete mai regalato una scatola di Baci Perugina o anche un solo Bacio, attendendo con una certa emozione che il destinatario leggesse il cartiglio in esso contenuto? Chi mai ebbe quest’idea: regalare una sorpresa romantica? La mostra Federico Seneca (1891-1976) - Segno e forma nella pubblicità, al Max, il museo di Chiasso nel Canton Ticino, aperta fino al 22 gennaio, ricorda nel quarantesimo anniversario della morte il grafico che ideò il logo dei Baci Perugina e i cartigli dei bigliettini in essi acclusi. Artista, ma anche eroe, Seneca era nato a Fano nelle Marche, dove studierà poi all'accademia di Belle Arti di Urbino fino al 1911, passando quindi all'insegnamento per poi trasferirsi a Milano, dove stringerà un rapporto di amicizia e collaborazione con il pittore e pubblicitario Marcello Dudovic. Combatté nella Grande Guerra, prima come alpino, poi sugli aerei, dove conobbe D’Annunzio e Francesco Baracca, e, in trincea, Buitoni, l’industriale…
Dal 18 al 27 novembre torna ad Abbiategrasso, Cittaslow in provincia di Milano, la diciassettesima edizione di Abbiategusto, la kermesse dedicata alle eccellenze enogastronomiche. Il tema di quest’anno, introdotto con la Fiera Agricola tenutasi in ottobre, è Il Ticino, la grande via d’Acqua, dalla Svizzera, al Piemonte alla Lombardia. Come da tradizione Abbiategusto è aperta a chiunque voglia scoprire il mondo del gusto e la storia legata ai sapori del territorio locale, e non solo. “Con Abbiategusto 2016” dice Pierluigi Arrara, Sindaco di Abbiategrasso “si capitalizza l’esperienza acquisita in questi anni relativa alla celebrazione del “gusto” declinato in diversi ambiti enogastronomici e contestualmente si dà avvio a un nuovo tema culturale che ha come riferimento il fiume Ticino e i relativi territori: Svizzera, Piemonte, Lombardia. Abbiategrasso può ricoprire un ruolo strategico in questo contesto. È posizionata geograficamente a 20 Km da Milano e contestualmente nel Parco del Ticino adiacente al…
Da giovedì 20 ottobre a sabato 31 dicembre, la mostra Moda di Carta. Opere di Isabelle de Borchgrave a Villa Necchi Campiglio, nel centro storico di Milano, vede circa trenta abiti realizzati interamente in carta grazie al genio e alla sorprendente manualità dell'artista e stilista belga per raccontare la moda del Novecento. Nata a Bruxelles nel 1946, Isabelle de Borchgrave è dall’infanzia una disegnatrice instancabile e muove i primi passi nel mondo della moda e dei tessuti verso i diciassette anni, dipingendo sui suoi vestiti e poi su quelli delle amiche. Subito dopo decide di aprire un atelier di alta moda, La Tour de Bébelle, in cui realizza abiti e foulard, ma anche gioielli e accessori, dipinge su seta, cuoio, pelle di cammello o feltro, usando al massimo la versatilità e le caratteristiche dei materiali.  Dopo una visita al Metropolitan Museum di New York nel 1994, Isabelle ha l’idea di cominciare a…

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti