Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Sport

Sport (160)

Sapete dove, in Lombardia, si disputa il maggior numero di competizioni di tennis? Certo, in provincia di Varese: qui potete trovare tornei nazionali open, quelli delle varie categorie agonistiche come pure quelli per i giovanissimi e anche quelli per i veterani. Una terra insomma a misura di tennista! Volete una conferma? I numeri dicono che sono ben 18 le scuole riconosciute dalla Federazione Italiana e 46 i circoli affiliati. Insomma... game, set e match! E in questo fine settimana il mondo della racchetta vivrà un momento molto importante: sui campi di Samarate un centinaio di atleti si disputeranno il successo in occasione della prima tappa del circuito FIT “Varese Tennis Tour”. Una competizione che in questo 2017 punta a migliorare i già lusinghieri numeri della prima edizione, quella dello scorso anno quando furono 1.216 gli iscritti, con giocatori di centocinque tennis club provenienti da dodici province differenti, che disputarono ben…
Sembra tutto pronto per il passaggio di proprietà del Milan: da Berlusconi alla cordata cinese capitanata dall’uomo d’affari Yonghong Li. Negli scorsi giorni, secondo le indiscrezioni, Fininvest avrebbe ricevuto la lista finale dei nomi, ancora informale, che dovrebbe tuttavia essere confermata nel fine settimana. E i nomi, ancora una volta, mutano rispetto a quelli indicati negli ultimi mesi, a dimostrazione della caratteristica a “porte girevoli” del fondo Ses, Sino Europe Sports. Ebbene, la lista finale, con ogni probabilità, dovrebbe vedere l’ingresso della China Construction Bank (Ccb) e della China Merchants Bank più di un altro soggetto di Hong Kong, probabilmente un asset manager. I soldi arriveranno in Italia come equity, ma resta da capire se nei veicoli off-shore abbiano la forma di finanziamenti. Questi tre nuovi investitori dovrebbero dunque unirsi agli altri soggetti, già dati come sicuri partecipanti alla cordata: cioè il capo-consorzio Yonghong Li, Haixia Capital e Huarong. Non…
L’inchiesta sul default della stazione di Foppolo (Bergamo) condita anche da episodi di danneggiamenti presunti dolosi (al lavoro anche investigatori antimafia) sta mettendo in Lombardia in evidenza il problema della fragilità del sistema montagna che, secondo stime riferite dal Corriere della Sera edizione di Bergamo, avrebbe accumulato una valanga di debiti pari a 350 milioni. All’interno della Regione Lombardia, il confronto è aperto. Già a luglio il sottosegretario Ugo Parolo avrebbe delineato i contorni delle tensioni finanziarie dei comprensori sci negli incontri con gli operatori. A livello locale si discute il da farsi ma di soluzioni se ne vedono poche. Un elemento di discussione potrebbe essere individuato nella separazione tra proprietà e gestione degli impianti, ad esempio. Ma probabilmente occorrerà fare un ragionamento di sistema e di destinazioni che incroci marketing e promozione. Sistema sci al collasso? Non ancora ma senza interventi le difficoltà si aggraveranno tanto più che i…
“Ci sarà il closing il 13 dicembre, se non ci sarà dovrò riprendermi il Milan con molto piacere e cambierò strategia. Sarà un Milan tutto italiano e molto giovane”. Con questa frase nel corso della registrazione di Matrix oggi Silvio Berlusconi ha gettato un’ombra sulla trattativa con la cordata cinese. In tempi non sospetti (basta andare all’articolo scritto il 29 ottobre intitolato “Milan, la lista a Fininvest attorno al 10 novembre. Ses attende le autorizzazioni”) proprio questa rubrica aveva anticipato questo ripensamento del patron rossonero spiegando che “secondo alcune fonti vicine a Silvio Berlusconi, il presidente rossonero, scherzando con alcuni amici sul buon andamento in campionato dei rossoneri, avrebbe ipotizzato di tenersi il Milan, nel caso la lista finale degli investitori non si dovesse concretizzare in tempi rapidi”. Dunque secondo le indiscrezioni già raccolte un mese fa, non è da oggi che Silvio Berlusconi ha in cuor suo il pensiero…
Fiocchi munizioni al Politecnico di Milano, polo territoriale di Lecco, per celebrare l’eccellenza nello sport con i campioni olimpici del suo team e inaugurare la mostra “L’eccellenza incontra il territorio. Come lo sport cambia la vita, Rio 2016 tra realtà e sogno”. Attraverso una serie di selezionate immagini delle competizioni olimpiche, passate e presenti, dagli anni Cinquanta in avanti, la storia del Tiro a volo con gli occhi del Team Fiocchi che ne ha segnato il destino e ha contribuito a far cogliere alla nazionale italiana uno dei medaglieri più nutriti e ricchi del Paese. L’occasione racchiudeva una serie di altri eventi di notevole rilevanza nell’anno del 140° dell’azienda lecchese. La digitalizzazione dell’Archivio storico aziendale, presentata agli azionisti in una sala del Polimi. «Abbiamo voluto approfittare di questo momento di celebrazione per operare un lavoro di mantenimento e conservazione del nostro patrimonio storico attraverso l’istituzione dell’Archivio storico Fiocchi e l’ingresso ufficiale…
Il 73° Open d’Italia, il primo del Progetto Ryder Cup 2022, prenderà il via giovedì 15 settembre sul percorso del Golf Club Milano. Quattro giorni di torneo, fino a domenica 18, con un field di altissimo profilo e con il montepremi raddoppiato da 1,5 a tre milioni di euro, che dal 2017 al 2027 salirà a sette milioni. I giocatori stanno provando il campo poi 48 di loro, in squadra con tre dilettanti, mercoledì 14 faranno il test pre-gara definitivo nella Che Banca! Pro Am, prologo all’evento. Il Presidente del CONI Giovanni Malagò all’Open – Il Presidente del CONI Giovanni Malagò sarà presente anche quest’anno all’Open. Interverrà venerdì 16 settembre (ore 14,30) per inaugurare il Villaggio dello Sport CONI insieme a Franco Chimenti, Presidente CONI Servizi e Federgolf, e a Oreste Perri, Presidente Coni Lombardia. Il field – La caratura tecnica dell’Open è espressa sia dai nomi dei campioni presenti che dai numeri. Martin Kaymer, Padraig Harrington)…
Ogni sfida è tale se si porta con sé un elemento di incertezza nel successo. Ma ce la farò a finirla? Non è troppo questo per me?… L’ultima  sfida per me in ordine di tempo è lo swim run, una strana disciplina nata qualche anno fa nei mari freddi del nord, in Svezia, con la Otillo, una gara di endurance in cui degli atleti con le scarpe da running e la muta nuotano e corrono, senza soste, attraversando il mare e una decina di isolette davanti a Stoccolma. Me ne avevano parlato qualche anno fa prima dell’Eroica, davanti a un piatto di pasta fatta in casa e di un bicchiere di vino rosso, un gruppo di simpatici ragazzi svedesi. Gente creativa, start upper, hipster flippati per la bici vintage, venuti a pedalare sugli sterrati attorno a Gaiole con le loro due ruote d’epoca made in Sweden. Dopo l’Ironman, le ultramaratone…
Enrico Porro (Lodi Vecchio, 16 gennaio 1885 – Milano, 14 marzo 1967) è stato un lottatore italiano di inizio ‘900, vincitore della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra del 1908 nella lotta greco-romana, categoria pesi leggeri (66,6 kg). Primo “lombardo” a conquistare la medaglia più ambita dei Giochi Olimpici. ORIGINI Pur essendo lodigiano di nascita, ha genitori originari di Cuvio (VA). I Porro infatti erano un’antica casata che deve il cognome alla ‘Pora’, un cascinale di Comacchio di Cuvio, e come ‘de Porra’ risultano già documentati nel 1400. Da bambino i genitori lo spedivano a passare l’estate dai nonni al paese dove c’erano anche zii e cugini, uno dei quali, il quasi omonimo Stefano Enrico Porro, passerà anch’egli alle cronache diventando, da semplice tipografo, direttore del Zürich, il maggior quotidiano della città svizzera. Di carattere irrequieto ed agitato, Enrico col crescere divenne rissoso e quasi violento tanto che la madre,…
Santa Caterina Valfurva, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo l'esibizione della scorsa estate, la splendida località turistica dell’Alta Valtellina organizza, in collaborazione con Cancro Primo Aiuto ONLUS, per la prima volta in provincia di Sondrio, due gare di Coppa del Mondo di Sci d'erba, previste per sabato 20 e domenica 21 agosto. Quattro le manches di slalom sprint che si disputeranno sulla pista Cevedale, in località “La Fonte”, teatro nel 1985 dei Campionati del mondo di sci alpino, nelle quali si sfideranno i migliori atleti maschili e femminili della specialità. Sarà uno spettacolo emozionante per il pubblico che assisterà gratuitamente e comodamente alle competizioni allo Ski Stadium, che si trova in centro al paese, anche per iniziare a sentire l’adrenalina della Coppa del Mondo di Sci,…
Pagina 1 di 10

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti