Claudio for Expo

ICH Sicav

 

Arte e Cultura

Arte e Cultura (876)

Prende formalmente il via l’estate milanese con «Street Music Art», il festival targato Live Nation Italia che per due mesi porterà alla Summer Arena di Assago da Sting ai Mumford & Sons, passando per Santana e Robert Plant. Si parte però dallo spin off dedicato alla street art: da oggi fino al 12 giugno spazio a «Start – Street Art Fest», kermesse delle culture urban con la partecipazione di artisti di fama internazionale come Chazme (Polonia), Etnik (Italia), Sepe (Polonia), Nevercrew (Svizzera), Pixel Pancho (Italia), Roa (Belgio), Vhils (Portogallo), nella foto e Zedz (Olanda), impegnati a «decorare» le strutture modulari in cui si svolgeranno i concerti. Ampio spazio avranno anche altri linguaggi della cultura di strada, come i graffiti e l’hip hop, con una serie di attività collaterali – in collaborazione con Stradedarts – che offriranno la possibilità di vedere dal vivo dimostrazioni di breakdance, performance di specialisti di parkour,…
Dalle teche di plexiglas tappezzate di moquette, eredità degli anni Settanta, a moderne vetrine con basamenti in pietra calcarea chiara, la stessa utilizzata nel mondo egizio per realizzare sculture. Cambia pelle, grazie ad un nuovo allestimento, il Museo Egizio di Milano. Tramontato il progetto di trasferimento al Mudec, da 15 anni 250 pezzi di una ben più ricca collezione che conta tremila reperti sono esposti in condizioni precarie in una delle sale Viscontee del Castello Sforzesco. Mentre prosegue il lavoro di restauro dell’imponente edificio, dopo i crolli di tegole dei giorni scorsi dalla torre del Carmine, saranno così valorizzati anche pezzi di grandissima importanza archeologica e storica come il papiro di Hornefer - il «Libro dei morti» lungo circa sei metri, sul quale sono scritte, in caratteri ieratici, tutte le formule che venivano pronunciate durante il funerale per agevolare il viaggio del defunto -, i sarcofagi in legno dipinto, gli…
Un doppio appuntamento alla Galleria PUNTO SULL’ARTE a Varese – GIOVEDÍ 9 GIUGNO dalle 18 alle 21 - per concludere la stagione espositiva prima dell’estate. Alla Terza Edizione della mostra “<20 15x15/20x20”, verrà affiancata la mostra personale dell’Artista MARIO BRANCA “UNDERWATER”, che con le sue sculture in rame e acciaio raffiguranti grandi pesci e gorgonie colorate, proietterà lo spettatore in un vero e proprio ambiente sottomarino. La felice formula della rassegna “<20 15x15/20x20” vede raccolti quest’anno 14 Artisti tra personaggi già familiari alla galleria e nuove proposte. ANNALÙ, Matthias BRANDES, Massimo CACCIA, Daniele CESTARI, Ottorino DE LUCCHI, Ilaria DEL MONTE, Marica FASOLI, Claudia GIRAUDO, Federico INFANTE, Matteo MASSAGRANDE, Nicola NANNINI, Alex PINNA, Paolo QUARESIMA, Tomàs MARTÍNEZ SUÑOL. Come nei due anni precedenti, tutti si sono messi alla prova con il piccolo formato, realizzando tele e tavole quadrate della misura standard di 15x15 cm e 20x20 cm. La mostra collaterale è quest’anno…
Si avvicina il 1 giugno, data di inaugurazione ufficiale del tunnel ferroviario più lungo del mondo, quello che perfora il massiccio del San Gottardo, asse principale di Alp Transit, la nuova direttrice ad alta velocità svizzera. Una infrastruttura che migliorerà, o meglio innoverà profondamente e per l’ennesima volta il sistema dei trasporti da nord e sud Europa aggiungendo quindi un nuovo entusiasmante capitolo a questa lunga epopea. L’occasione è quindi propizia per parlare del massiccio del San Gottardo, montagna simbolo dell Alpi, della Svizzera, dell’Europa. Questa volta lo facciamo scavando tra I libri alla ricerca del mito del San Gottardo. Pubblichiamo a tal fine un editoriale di Stefano Pianca tratto da il Caffè di oggi (n.d.r.). Si può perforare il suo granito, ed è stato fatto un’infinità di volte, l’ultima col tunnel di 57 km che s’inaugura il primo giugno, ma si può anche scavare a ritroso nel mito. Perché…
Nei prossimi giorni la dottoressa Laura Marazzi, conservatrice del Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte di Varese, proporrà una serie di conferenze e visite guidate tematiche alla scoperta della collezione del museo. Giovedi 19 e sabato 21 maggio 2016 alle ore è in programma Misericordia vestita d’arte, una conferenza sulle opere di misericordia corporale nell’arte. A partire dalla tavola cinquecentesca conservata al Museo Baroffio (vedi foto pubblicata) che le rappresenta tutte simultaneamente, verrà proposto un percorso per immagini dedicato ad alcune famose raffigurazioni del tema: dal Battistero di Parma allo straordinario Caravaggio di Napoli, passando per Pieter Brueghel il Vecchio e cicli d’affreschi lombardi e piemontesi. Le conferenze sono state pensate in occasione della recente introduzione di un nuovo pannello esplicativo dedicato all’opera Le sette opere di misericordia, esposta nella prima sala, che aiuta i visitatori a leggere le scene rappresentate. A chiusura del mese dedicato alla Vergine,…
Un caloroso e non casuale incontro ieri ad una cresima con Mons. Giovanni Giudici e la concomitante ricorrenza del trentesimo dalla morte di Giuseppe Lazzati mi riportano con la memoria ad un periodo del lontano passato, gli anni 80, in cui mi ritrovai, lì si abbastanza casualmente, inserito nella organizzazione delle scuole martiniane di formazione all’impegno sociale e politico. E non si fece mistero, allora, di prendere ispirazione proprio dagli stimoli e dagli insegnamenti in tal senso di Giuseppe Lazzati. Personaggio complesso di cui condividevo in minima parte il pensiero, ma che stimavo per l’impegno e la dedizione educativa e formativa. Aveva carisma e capacità organizzative, non mi stupì che potesse essere alla origine di tante iniziative diocesane o laiche di taglio culturale-politico. Morì anzitempo, tanti progetti in tal senso non li vide, una stagione comunque breve finita ai primi anni novanta, risucchiata dalla fine degli schematismi culturali-politici della prima…
Si inaugura sabato 21 maggio 2016 con Foreignness [Estericità], un progetto curatoriale multidisciplinare biennale sviluppato dalla direzione artistica di Franco Marinotti, La Fabbrica del Cioccolato una nuova Fondazione aperta a tutte le espressioni culturali ed artistiche. Suggestivamente posta alle pendici delle Alpi Ticinesi presso Torre-Dangio nella Valle di Blenio (Canton Ticino - Svizzera) La Fabbrica del Cioccolato farà rivivere l’archeologia industriale dell’ex complesso di Cima Norma di Torre-Dangio sorto nei primi del ‘900. Fondazione La Fabbrica del Cioccolato ha come sponsor e sponsor tecnici Banca dello Stato del Canton Ticino, Winteler, Cham Paper Group, Officina del Gusto di Agnese Zgraggen; come sponsor istituzionali Comune di Blenio, Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino, Comune Acquarossa, Comune di Serravalle; come Media partner Metalocus Architecture Magazine, Plug-in contemporary art and culture e Viafarini. L’inaugurazione sarà all’insegna di un’atmosfera onirica e coinvolgente alle ore 18:00 con l’apertura al pubblico delle opere site specific…
La Galleria Studio Arteidea di Varese dedica un appuntamento espositivo ai 200 anni della Città di Varese (1816 – 2016) presentando due celebri “figli” di terra varesina, Innocente Salvini e Domenico De Bernardi, messi a confronto nelle loro diversità culturali e artistiche. Tema della mostra, il paesaggio, documentato da ben trentasette opere atte a ripercorrere una ricostruzione storico artistica dei due pittori in una visione orientata alla valorizzazione e alla divulgazione di quella tematica, attraverso un arco temporale ampio, ossia dai primi anni Venti alla fine degli anni Sessanta. Paesaggi e luoghi sapientemente indagati, ricchi di elementi ispirati e influenzati dalle proprie esperienze di vita. Una scelta, suggerita da sentimenti legati alla diversità tra le due figure, entrambe unite da quell’essenza creativa filtrata attraverso un singolare uso della luce e del colore riportato con maestria su tele e tavole. Al visitatore quindi, non resta che seguire il filo di queste…
80 gallerie provenienti da 13 diverse nazioni del mondo con 230 artisti esposti in 109 stand, e poi 16 editori specializzati e 16 artisti indipendenti: questi i numeri della sesta edizione di MIA Photo Fair, la fiera dedicata alla fotografia d’arte ideata e diretta da Fabio Castelli, in programma a The Mall, centro polifunzionale nel quartiere di Porta Nuova Varesine a Milano, da venerdì 29 aprile, (con giovedì 28 aprile giornata di inaugurazione a inviti), a lunedì 2 maggio 2016. MIA Photo Fair, col patrocinio della Regione Lombardia, della Città Metropolitana di Milano e del Comune di Milano, può contare sul contributo dei main Sponsor BNL Gruppo BNP Paribas e Lavazza e dello Sponsor Eberhard &Co. Forte del successo ottenuto nel 2015 (con oltre 22.000 visitatori), MIA Photo Fair sceglie di prolungare il proprio periodo di apertura, accogliendo il pubblico dal giovedì e proseguendo fino al lunedì. Confermato il format…

Claudio for Expo

ICH Sicav

 

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Scrivi alla Redazione

Puoi scriverci al seguente indirizzo:

bollentini@labissa.com

 

 

 

Seguici anche su:

Realizzato da: Cmc Informatica e Comunicandoti